I Professionisti

Lo Studio Legale Finocchiaro si avvale della collaborazione di selezionati professionisti specializzati in diversi ambiti del diritto privato dell’informatica e del diritto di internet, sotto la direzione della Prof. Avv. Giusella Finocchiaro.

  • Alessandro Candini

    L’Avv. Alessandro Candini si laurea in giurisprudenza con lode a Bologna nell’anno 2007, perfeziona la propria formazione civilistica presso la scuola di Notariato Rolandino Passeggeri di Bologna e presso la scuola di formazione giuridica Civil Law di Milano, abilitandosi alla professione di avvocato nel concorso dell’anno 2009. Si occupa di diritto civile, con particolare attenzione per i temi specialistici del diritto dell’informatica, della protezione dei dati personali e dell’antiriciclaggio. Ricopre incarichi di docenza a contratto presso master e corsi di formazione postuniversitaria, formulando contributi in diverse pubblicazioni giuridiche e inserti sul Sole 24 Ore.

    Curriculum

    Svolge da molti anni l’attività di relatore in numerosi convegni e tiene docenze nell’ambito di Master e corsi di specializzazione rivolti agli avvocati e ai professionisti, presso la Business School del Sole 24 ore, la Fondazione Bologna Business School, la Scuola di Specializzazione in Studi sull’Amministrazione Pubblica di Bologna (SP.I.S.A.) e i corsi formativi presso alcuni Consigli degli Ordini degli Avvocati, camere civili e presso la Fondazione Forense Bolognese.

    Negli anni ha pubblicato contributi per la sezione Norme e Tributi del Sole 24 Ore e all’interno di pubblicazioni monografiche tra cui: L’usufrutto di partecipazioni sociali, in Trattato di Società di Persone, F. Preite, Carlo A. Busi (a cura di), Utet, 2015; Commentario al Regolamento e-IDAS n. 910/2014, G. Finocchiaro e F. Delfini (a cura di), Giappichelli, 2017; Il nuovo regolamento europeo sulla privacy e sulla protezione dei dati, G. Finocchiaro (a cura di), Zanichelli, 2017.

    La conoscenza della lingua inglese è attesta al livello B1 del quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue.

    La lingua francese è attestata al livello B2.


  • Matilde Ratti

    Ricercatrice di diritto privato presso l’Università di Bologna e Professore a contratto nel Corso di Diritto dell’Informatica presso la Facoltà di Scienze dell’Università di Bologna – Informatica per il Management. È docente presso la Business School del Sole 24 ore, presso la Bologna Business School e presso la Scuola di specializzazione in studi sull’amministrazione pubblica di Bologna (SP.I.S.A.). Ha conseguito un phd in diritto civile presso l’Università di Bologna nel 2017 su temi contrattualistici (caparra confirmatoria e clausola penale) ed è stata assegnista di ricerca presso l’Università di Bologna sul tema del nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali.
    Lingue: italiano, inglese e francese.

    Curriculum

    Laureata presso l’Università di Bologna con 110 e Lode, ha collaborato con l’UNCITRAL (Commissione delle Nazioni Unite sul diritto commerciale internazionale) a Vienna e con il Segretariato per l’industria della Repubblica di San Marino per la redazione della Legge di San Marino del 29 maggio 2013, n. 58 sull’uso delle comunicazioni elettroniche nell’e-commerce.
    Durante il periodo di dottorato, ha collaborato con l’Università Europea di Roma con una borsa di studio sul tema della dematerializzazione e della tutela dei diritti on line.
    Ha trascorso periodi di studio all’estero a Parigi (presso La Sorbonne), a Vienna (presso le Nazioni Unite) e a Hobart (presso il Rosny College).
    È membro del comitato di redazione delle riviste scientifiche Diritto mercato e tecnologia e Rivista di diritto sportivo.
    È coordinatore scientifico del corso “Valore PA – La digitalizzazione dell’azione amministrativa: regole e modelli gestionali”.
    È stata relatrice a convegni nazionali ed internazionali e tiene docenze nell’ambito di Master e corsi di specializzazione rivolti agli avvocati e ai professionisti, tra cui i Master della Business School del Sole 24, i Master della Bologna Business School, i Master della Scuola di Specializzazione in Studi sull’Amministrazione Pubblica di Bologna (SP.I.S.A.) e i corsi formativi della Fondazione Forense Bolognese.
    È autrice di una monografia in lingua inglese intitolata Enabling electronic commerce e di numerosi contributi in materia di diritto di Internet e sulla protezione dei dati personali.


  • Maria Chiara Meneghetti

    Laureata con lode presso la Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Bologna con tesi intitolata “The legal protection of software: a European perspective”, che ripercorre il dibattito europeo sulla tutela giuridica dei programmi per computer. Il progetto è stato in parte sviluppato all’estero, attraverso un periodo di ricerca presso la Queen Mary University di Londra.

    Curriculum

    Dal 2015 collabora con lo Studio Legale Finocchiaro, dove si è specializzata nei settori della privacy, protezione dei dati personali e diritto delle nuove tecnologie.
    Nel 2017 ha intrapreso un traineeship presso il Garante europeo per la protezione dei dati personali (European Data Protection Supervisor, EDPS), a Bruxelles.
    Le sue conoscenze della lingua inglese sono attestate a livello C1 e della lingua tedesca a livello B1.
    Ha collaborato alla pubblicazione di articoli per il Sole 24 Ore e altre riviste. Tra le sue principali pubblicazioni: Trasferimento di dati personali in paesi terzi e organizzazioni internazionali, in Il nuovo Regolamento europeo sulla privacy e sulla protezione dei dati personali, Finocchiaro (a cura di), Zanichelli, Bologna, 2017; Articolo 3 – Definizioni, con Greco, in Identificazione elettronica e servizi fiduciari per le transazioni elettroniche nel mercato interno, commento al regolamento UE 910/2014, Delfini – Finocchiaro (a cura di), Giappichelli, Torino, 2017.


  • Laura Greco

    Laureata con lode presso la Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Bologna con tesi dal titolo “Profili civilistici e aspetti fiscali del contratto telematico. Un approfondimento sul caso eBay”.
    Dal 2015 collabora con lo Studio Legale Finocchiaro ove ha potuto specializzarsi in diritto di Internet e delle nuove tecnologie e approfondire ambiti del diritto quali protezione dei dati personali, documento informatico e firme elettroniche, e-Health, diritto d’autore, e-commerce.
    Curriculum

    Ha partecipato a numerosi progetti di ricerca aventi ad oggetto tematiche privacy presso la Libera Università di Bolzano, tra cui indagini sugli aspetti giuridici del cloud computing (“Trusted Cloud Computing for Europe 2020”) e sui profili relativi al trattamento transnazionale dei dati (“La tutela della privacy nel contesto dei rapporti economici: prospettive attuali e future”).
    Attualmente è research fellow presso il Politecnico di Torino ove affianca il PoliTo Law & Technology Research Group.
    Il suo inglese è attestato al livello C1 del quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue. La sua conoscenza delle lingue spagnolo e tedesco è attestata al livello B2.
    Oltre a diversi contributi per il Sole 24 Ore, tra le sue pubblicazioni principali si possono menzionare:

    1. I ruoli: titolare e responsabile, contributo in Finocchiaro (a cura di), Il nuovo regolamento europeo sulla privacy e sulla protezione dei dati personali, Bologna, Zanichelli, 2017 [ISBN 978-88-08-52105-7]
    2. Articolo 3 – Definizioni, contributo in Finocchiaro-Delfini (a cura di), Identificazione elettronica e servizi fiduciari per le transazioni elettroniche nel mercato interno. Commento al Regolamento UE 910/2014, Torino, Giappichelli Editore, 2017, pp. 29-35, 47-50, 56-62 [ISBN 978-88-7524366-1]
    3. Transnazionalità del trattamento dei dati personali e tutela degli interessati, tra strumenti di diritto internazionale privato e la prospettiva di principi di diritto privato di formazione internazionale, articolo scientifico con Valle, in Dir. inf., II/2017, pp. 169-224

  • Guido Bonzagni

    Si è laureato con lode in Giurisprudenza presso l’Università di Bologna, discutendo una tesi in diritto tributario e diritto di Internet e dei Social Media.
    Da novembre 2017 è praticante legale presso lo Studio Legale Finocchiaro.
    Curriculum

    Ha collaborato, in qualità di incaricato alla ricerca, con la facoltà di Scienze e Tecnologie informatiche dell’Università di Bolzano e ha scritto alcuni contributi per l’inserto “Norme e Tributi” de Il Sole 24 Ore.
    Svolge da ottobre 2017 uno stage di formazione teorico-pratica presso il Tribunale di Bologna.
    Nel 2016 ha intrapreso un tirocinio formativo presso lo studio notarile del dott. Alessandro Panzera in Bologna.
    Durante il periodo universitario ha svolto un periodo di studio all’estero, all’interno del programma Erasmus+, presso la Rechtswissenschaftliche Fakultät dell’Università di Vienna.
    La sua conoscenza della lingua tedesca è attestata al livello C1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento mentre quella della lingua inglese è al livello B2.
    Ha conseguito il Patentino di Bilinguismo italo-tedesco di livello A.


  • Giulia Giapponesi

    Si occupa di ideazione e gestione di contenuti di comunicazione, in particolare video. Studia azioni di miglioramento su siti web e portali interni aziendali con scouting sulle opportunità di sviluppo della comunicazione web rispetto alle analisi del traffico, all’indicizzazione sui motori di ricerca e ai benchmark di settore. Consulente per la fase progettuale, preparatoria e di mantenimento di contenuti testuali, video e contenuti infografici. Dal 2010 cura il blog e le attività di comunicazione dello Studio legale Finocchiaro.
    Curriculum

    Laureata Scienze della Comunicazione, ha una formazione professionale nel campo della comunicazione audiovisiva e della creazione e gestione di contenuti per il web. Dal 2004 svolge il ruolo di video editor, regista e creative producer per prodotti audiovisivi. Dal 2010 si occupa anche di gestione di social network e progettazione, creazione e di contenuti originali per aziende e liberi professionisti.
    Dal 2010 ha curato la regia di oltre 30 corporate video e spot per aziende. Nel 2012 ha fondato l’Associazione culturale Kinodromo di cui è stata presidente fino al 2014. Nel 2014 vince il premio MediaStars per lo spot interattivo “Ricicli Stellari”. Nel 2015 cura la presentazione dell’Alma Mater dell’Università di Bologna nel corso dell’evento ReUniOn. Dal 2016 è allieva della scuola di sceneggiatura Bottega Finzioni di Carlo Lucarelli. Nel 2017 il suo progetto di cortometraggio “Il Fagotto”, vince il bando per il sostegno alla produzione opere audiovisive regionali dalla Regione Emilia-Romagna.
    Appassionata di nuovi media, segue con interesse progetti che riguardano i risvolti socio-economici degli applicativi audio-video e i dibattiti sul copyright, argomenti che ha approfondito nella tesi di laurea sulla distribuzione musicale gratuita nell’era del peer-to-peer.


  • Margherita Sammartino

    Decennale esperienza come addetta alla segreteria presso i primari Studi Legali di Bologna e come assistente di direzione d’impresa.
    Lingue: italiano, inglese e francese.